Come Creare un Sito con WordPress – La Guida Completa

🔔 Condividi Questo Post 🤙

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Quindi, hai finalmente deciso di creare il tuo sito Web con WordPress. Questa è una grande notizia! Ma sai come creare e impostare un sito Web al meglio?

Ovviamente no. Perché altrimenti non saresti qui, giusto?

Letteralmente chiunque può creare un sito Web nel 2020. Non è necessario conoscere nulla di programmazione, progettazione di siti Web o altre competenze particolari. Tutto ciò di cui hai bisogno è la giusta motivazione e la spinta a costruire qualcosa di straordinario per te o per il tuo Business.

Con gli strumenti e le risorse giuste puoi creare il tuo sito Web personale in 1 o 2 ore, senza dover spendere soldi per assumere qualcuno su Fiverr per farti costruire il sito web.

Una volta terminata questa guida definitiva su come creare un sito web con WordPress , avrai il tuo sito Web dall’aspetto professionale e con tutte le impostazioni adatte per farlo funzionare al meglio.

Quella che stai per leggere è la guida più semplice e veloce per chi parte da zero. Ti spiegherò passo-passo come installare correttamente WordPress, scegliere il miglior hosting per WordPress, creare il tuo sito web, personalizzarne l’aspetto e le funzionalità e altro ancora.

Questa guida è utile per le persone di tutte le età e livelli di abilità. Tuttavia, se hai bisogno di aiuto, puoi contattarmi privatamente tramite il form del mio sito web.

Se hai domande o suggerimenti per migliorarla, lascia un commento a fine pagina!

Ecco una panoramica dall’inizio alla fine di tutti i passaggi che faremo in questa guida.

❗ La guida sarà un pò lunga proprio perchè è una guida passo-passo su come creare un sito web con wordpress, per chi parte da zero.
Ho suddiviso la guida in diversi passaggi e ti guiderò attraverso tutto dall’inizio alla fine. Segui semplicemente le istruzioni e alla fine avrai un sito web dall’aspetto molto professionale.

Di cosa ho bisogno per creare un sito web con wordpress?

WordPress: La piattaforma per creare e gestire il nostro sito.
Un nome di dominio, cioè: www.carminemarciano.com.

Hosting WordPress: qui è dove vengono archiviati i file del tuo sito web.
45 minuti del tuo tempo.

Passaggio #1: Scegliere una piattaforma per il tuo Sito Web

In rete oggi è possibile trovare numerosi sistemi per la gestione dei contenuti web ovvero (CMS – Content Management System), che puoi utilizzare per creare siti web o blog, come ad esempio: WordPress, Drupal, WebFlow, Joomla e Wix ecc…

Il software per siti Web più semplice con cui iniziare e che andremo ad utilizzare in questa super guida, è WordPress. È gratuito e puoi trovare molte risorse su Internet per personalizzare il tuo sito web. Su 1,3 miliardi di siti Web attivi su internet oggi, 455 milioni di loro usano WordPress!

Se vuoi competere con gli altri siti web nella rete dovrai avere una piattaforma per creare siti web potente, all’avanguardia e molto flessibile su funzionalità e temi. Se vuoi buttarti nella mischia con un sito web creato con Wix, amico mio parti già con il piede sbagliato!

Nella mia esperienza ho avuto modo di provare (quasi) tutti i strumenti citati sopra per creare siti web, e sono arrivato alla conclusione che se vuoi avere il pieno controllo e creare un sito web davvero dall’aspetto professionale, veloce e con tutti i strumenti che ti servono, WordPress è la migliore soluzione.

Perchè scegliere WordPress per Creare un Sito Web? 

WordPress è la piattaforma di siti Web più popolare al mondo. Alimenta quasi il 35% di tutti i siti Web su Internet.
WordPress è gratuito e viene fornito con migliaia di temi e plug-in per il tuo sito web. È estremamente flessibile e funziona con quasi tutti gli strumenti e servizi di terze parti disponibili per i proprietari di siti Web.
Mobile Friendly
Google sta penalizzando i siti non ottimizzati per i dispositivi mobili classificandoli in basso nelle loro pagine dei risultati. Con WordPress, non è necessario andare a modificare l’intero sito per renderlo accessibile su tablet e smartphone, poiché la maggior parte dei temi sono già ottimizzati per dispositivi mobili.
Semplice da usare
Un altro motivo per cui la gente ama usare WordPress è per la sua semplicità. Il CMS è intuitivo e facile da imparare per chi è alle prime armi.
Anche i grandi Brand Usano WordPress
WordPress alimenta alcuni dei marchi più famosi al mondo, con milioni di visualizzazioni di pagina al giorno, ad esempio Mozilla, Coca Cola, Wall Street Journal e molti altri.

Voglio mostrarti alcuni dati aggiornati a gennaio 2020.

  • WordPress alimenta il 35% di Internet nel 2020, con un aumento del 2% rispetto all’inizio del 2019 e un aumento del 4% rispetto all’anno precedente.
  • Se conti solo i siti creati con CMS, circa il 60% di questi sono WordPress
  • Oltre 400 milioni di persone visitano i siti WordPress ogni mese
  • Ogni giorno compaiono 661 siti WordPress
  • WordPress.org offre oltre 50.000 plugin e oltre 3.500 temi con licenza GPL
Fonte: HostingTribunal.com

Passaggio #2: Acquista Hosting e Dominio

Puoi ottenere entrambi da SiteGround , che è attualmente il fornitore di hosting più affidabile e rispettato del settore. È quello che uso anche io per i miei siti web ed è l’unico servizio che consiglio a chi vuole iniziare a costruire il proprio sito web o blog. (Per sapere perché, puoi leggere la mia recensione completa di SiteGround qui

Un nome di dominio in genere costa 12,95 € / anno e i costi di hosting partono da 9,95 € / mese.

Questo può sembrare MOLTO per la maggior parte delle persone che hanno appena iniziato.

Per i lettori di CarmineMarciano.com, SiteGround ha accettato di offrire ai miei lettori un’offerta speciale: lo sconto del 60% su tutti i piani hosting.

Usando il pulsante qui sotto, puoi ricevere lo sconto del 60% su qualunque pacchetto Hosting sceglierai + un Dominio gratis.

💡 Nota: Credo sia giusto che tu lo sappia, se acquisti l’hosting utilizzando il mio link di riferimento, riceverò una piccola commissione senza costi aggiuntivi per te. In effetti, otterrai uno sconto sull’hosting + un nome di dominio gratuito. Raccomando solo prodotti che utilizzo personalmente e che ritengo possano aggiungere valore ai miei contenuti.

 

OTTIENI UNO SCONTO DEL 60% + DOMINIO GRATIS

 

Perchè scegliere SiteGround come Hosting Web?

Quando devo scegliere qualcosa per me o consigliare agli altri cerco sempre di proporre ciò che uso e di cui sono sicuro e ovviamente che mi trovo bene.

E per te che sei alle prime armi siteground è l’hosting adatto. Siteground infatti ti permette di installare wordpress tramite cPanel molto semplicemente.

Siteground è attualmente il miglior hosting in circolazione sia a livello economico che di prestazioni per diverse ragioni:

Costa poco (Circa 60 euro all’anno)
Ti restituisce i soldi entro 30 giorni se non sei soddisfatto
Semplicissimo da utilizzare
Il supporto clienti è una BOMBA!
e in fine ti regala il dominio per 1 anno

Convinto? Credo di si per questo prezzo e il servizio che offre anche a livello di assistenza e fantastico credetemi se vi dico che quando ho avuto bisogno di assistenza mi hanno risolto il problema in massimo 10 minuti.

Scegli il tuo piano di Hosting Web

Innanzitutto, collegati al sito di SiteGround in una nuova finestra del browser e fare click sul pulsante arancione “Acquista“.

scelta-hosting-wordpress


Dopo aver selezionato “Acquista” ti porterà a una pagina dei prezzi in cui dovrai scegliere un piano hosting per il tuo sito web.
I piani “StartUP” e “GrowBig” sono le scelte più popolari per chi vuole iniziare a creare un sito web di successo.

creare un sito web con siteground

Descrizione dei vari pacchetti hosting di SiteGround

StartUp è ideale per le persone che stanno alle prime armi.

Grow Big è un bel risparmio di soldi, comprende la possibilità di ospitare più siti e usare SuperCacher, migliorando notevolmente la velocità di WordPress e Joomla.
GoGeek è perfetto per le persone con e-commerce e grandi siti, o per gli sviluppatori necessitano lo staging e integrazione di GIT.

Tutti i piani includono la registrazione del dominio.

🤔 Non sai quale piano scegliere? Puoi iniziare tranquillamente con il piano “StartUp”. Se hai bisogno di più siti, scegli “GrowBig”. Non ti preoccupare, puoi sempre fare l’upgrade quando avrai bisogno di più perfomance.

Dovrai fare click su “Acquista” per scegliere il piano che ti piace e continuare con il passaggio successivo.

Scegli un dominio per il tuo Sito Web

Prima di scegliere un nome di dominio, devi essere sicuro su cosa desideri concentrarti. Per il momento, assicurati che sia qualcosa che ti piace e di cui sei veramente appassionato.

Idealmente dovresti scegliere un nome di dominio correlato alla tua attività,così come un brand personale dovrebbe avere il tuo nome, in breve, un buon nome di dominio dovrebbe essere:

Breve : i nomi più brevi funzionano meglio quando si tratta di ricordi e sono anche facili da scrivere.
Facile da scrivere.

Dopo aver scelto il nome del tuo dominio, ed è disponibile il nome per il tuo dominio fai click su procedi e vai avanti.

Rivedi e completa

Ora ti verrà chiesto di fornire le informazioni del tuo account come nome, indirizzo, e-mail, ecc.

Successivamente, aggiungerai le informazioni di pagamento per completare l’acquisto.

In questa schermata, vedrai anche gli extra opzionali che puoi acquistare. In genere non consiglio di acquistare questi extra se sei all’inizio.
Puoi sempre aggiungerli in seguito, se ti serviranno.

Dopo aver completato l’acquisto, riceverai un’e-mail con i dettagli e il link per accedere al pannello di controllo del tuo hosting web (cPanel).

Dopo aver effettuato l’accesso a SiteGround recati nella sezione “Hosting” come in foto.

 

Questa è la tua dashboard di hosting in cui gestisci tutto come ottenere supporto, impostare e-mail, ecc.
Cosa ancora più importante, è che da qui che installerai WordPress.

 

Passaggio #3: Installare WordPress con CPanel di Siteground

Una volta entrato in cPanel troverai tonnellate di icone per fare cose diverse sulla dashboard del tuo account hosting. Non dovrai usarle, quindi puoi tranquillamente ignorarli.

Scorri verso il basso fino alla sezione “Auto-Installanti” in cPanel e quindi fai click sull’icona di WordPress.

Nella pagina successiva fai click su “Installa

creare un sito web
installare WordPress per Creare un sito web

 

Ora dovrai inserire il nome del tuo sito Web, il nome utente admin e una password per il tuo sito Web. Non ti preoccupare, puoi modificarli in seguito nelle impostazioni di WordPress se necessario.

Dovrai anche selezionare tutte le caselle di controllo sullo schermo e quindi fare click, sul pulsante “Installa” per continuare.

 

 

Ti consiglio di levare la spunta su “WordPress Starter“,installeremo noi un tema e i plug-in di base.

L’installazione di WordPress può durare qualche minuto, al termine dell’installazione ti uscirà un messaggio di successo. Ora puoi andare alla pagina di accesso di WordPress. L’URL di accesso sarà simile al seguente:

www.nomechehaiscelto.com/wp-admin

Puoi accedere al tuo sito WordPress usando il nome utente e la password dell’amministratore inseriti in precedenza.

Nota importante: SOLO Se hai lasciato la spunta su “WordPress Starter” nella fase di installazione di WordPress, la prima volta che accedi alla tua dashboard, SiteGround fornirà una procedura guidata che ti guiderà attraverso alcune delle operazioni di configurazione iniziale.

 

Passaggio #4: Installare un tema WordPress sul tuo sito Web

Ora è il momento di rendere bello il tuo sito web.

La cosa bella di WordPress è che funziona con design intercambiabili, chiamati temi, puoi personalizzare il tuo sito Web e creare qualcosa di veramente unico molto facilmente.

Potrai cercare tra oltre 3000 temi WordPress gratuiti disponibili nella directory dei temi WordPress.org ufficiale. Puoi ordinarli in base a popolari, più recenti, in primo piano, e se vuoi qualcosa di più specifico puoi usare i filtri di funzionalità (ad esempio caratteristiche, layout, ecc.).

Ad esempio, potresti passare da questo che è il nuovo tema di  predefinito di WordPress:

 

 

…a questo:

 

Bello vero? Il tema Neve a oltre 80 siti pronti per l’importazione, che puoi modificare a tuo piacimento senza dover conoscere codici di programmazione. 

Ma questa è solo uno dei tanti temi per WordPress gratuiti. Ci sono una marea di temi gratuiti sul web su siti di sviluppatori WordPress (come JustFreeThemes ) e c’è anche un altro mondo di temi a pagamento che sono distribuiti da negozi di temi indipendenti come ad esempio ThemeForest.

Per il nostro sito utilizzeremo proprio Neve uno dei temi gratuiti più popolari al momento sul web. Vediamo alcune caratteristiche.

Neve è un tema multiuso gratuito per WordPress che è altamente versatile e molto facile da personalizzare. Di conseguenza, questo tema può essere utilizzato per tutti i tipi di blog, siti aziendali, negozi online, siti di portfolio ecc. Si integra bene con i costruttori di pagine come Elementor e ti offre una base ottimizzata per le prestazioni che aiuterà il tuo sito WordPress a caricarsi rapidamente.

È stato anche ottimizzato per essere altamente reattivo e velocissimo, e dotato di molte funzionalità per darti il pieno controllo della personalizzazione.

Design semplice e intuitivo
Un principiante di WordPress? Nessun problema. Puoi semplicemente confondere e personalizzare il tema senza toccare alcun codice.
Ottimizzato SEO
Sviluppato da professionisti che utilizzano un codice pulito per i motori di ricerca. Compatibile con Yoast o All in One SEO o altri plugin SEO.
Design leggero
Ottimizzato per le prestazioni, si adatta automaticamente a tutti i dispositivi

Installare il Tema

Il tema Astra che abbiamo scelto è disponibile nella directory ufficiale di WordPress.org, l’unica cosa di cui hai bisogno per installarlo è andare su Aspetto» Temi dalla dashboard di WordPress e quindi fai clic su “Aggiungi nuovo tema“.

 

Da lì, nella barra di ricerca, inserisci il nome del tema che desideri installare in questo caso Neve e fai click su “Installa

 

Dopo un secondo, il tema verrà installato. Per usarlo completamente sul tuo sito, fai clic sul pulsante “Attiva” che verrà visualizzato al posto del pulsante “Installa” dopo qualche secondo.

⚠️ Tieni presente che alcuni temi potrebbero richiedere un pò di personalizzazione prima che appaiano esattamente come l’immagine di anteprima.

Una volta installato il tema, è possibile personalizzarlo facendo click sul bottone “Personalizza“.

 

In questa schermata, vedrai una serie di opzioni nella barra laterale di sinistra, con un’anteprima dal vivo del tuo sito sulla destra.


Ogni tema ha le sue opzioni nel personalizzatore, dalla tipografia ai colori, alle opzioni di layout e altro ancora. Avrai sicuramente voglia di passare un po ‘di tempo a modificare queste impostazioni, ti consiglio di tornare a personalizzare il tuo sito dopo aver finito di impostare il tuo sito web.

 

In fondo a tutto potrai vedere anche le anteprime di modifica in modalità mobile e tablet.

Ora andiamo a dare un occhiata ai siti pre-costruiti di Neve, vai su Aspetto» Neve Options, e vai nella sezione “sites library” da qui potrai scegliere e importare i siti pre-costruiti.

 

💡 Nota: Per utilizzare al meglio i siti-precostruiti dovrai installare il plug-in Gutenberg Blocks dalla sezione “Plugin utili” di nelle opzioni di Neve.


Non è necessario modificare immediatamente tutte le impostazioni del tema. Potrai personalizzarlo molto meglio una volta che avrai dei contenuti sul tuo sito web.

Vediamo come aggiungere contenuti al tuo sito WordPress.

Passaggio #5: Aggiungi contenuti al tuo Sito Web

WordPress include due tipi di contenuti predefiniti chiamati articoli e pagine. Gli articoli fanno parte del blog e vengono visualizzati in ordine cronologico inverso (cioè gli articoli più recenti vengono visualizzati per primi).

Invece le pagine sono pensate per essere contenuti di tipo “statico” come la tua pagina di informazioni, pagina di contatto, politica sulla privacy, ecc.

Per impostazione predefinita, WordPress mostra i tuoi post sul blog sulla prima pagina principale del tuo sito web( cioè il blog) puoi cambiarlo e fare in modo che WordPress mostri una pagina “statica” come prima pagina del tuo sito Web, ti mostrerò come fare più avanti.

Puoi creare una pagina separata per il tuo blog o la sezione notizie. Oppure, puoi creare un sito Web senza la sezione blog. Detto questo, aggiungiamo alcuni contenuti al tuo sito web. Inizierai aggiungendo alcune pagine al tuo sito WordPress.

Vai su Pagine »Aggiungi nuova pagina nell’area di amministrazione di WordPress. Questo ti porterà alla schermata dell’editor di pagine, dovresti avere questa pagina, o simile dipende dall’editor che hai.

Ti consiglio di creare le pagine che formeranno la struttura del tuo sito Web. Almeno, le pagine più importanti come ad esempio:

Pagina iniziale (Home)
Pagina Per il Blog (Blog)
Informazioni / Biografia su di te o la tua attività.
Pagina Servizi (Se offri qualche servizio)
Pagina di contatto

 

Creare un menù 

Dopo aver creato le pagine del tuo sito web, ti serve un menù dove andremo a inserire i collegamenti a queste pagine per la navigazione.
Vai su Aspetto »Menù 

Inserisci un nome per il menù di navigazione e salva  con il pulsante “Crea menù.

Successivamente, è necessario selezionare le pagine che si vuoi visualizzare nel menù e quindi fare click sul pulsante “Aggiungi al menù“.

 

Una volta aggiunte le pagine al menù noterai che le pagine selezionate saranno visualizzate anche a destra. Puoi spostarli su e giù con il mouse per riorganizzare la loro posizione nel menù.

 

Ricordati di selezionare la casella “Posizione di visualizzazione” su “Principale“. Ora salva le modifiche sempre con il bottone e avrai il tuo menù su tutto il tuo sito web.

Come creare un articolo su WordPress

Vai su Articoli »Aggiungi articolo sempre nell’area di amministrazione di WordPress.

 

Come puoi vedere, l’editor di post è quasi identico all’editor di pagine.

La differenza principale è che hai la possibilità di aggiungere categorie e tag, che vengono utilizzati per organizzare gli articoli del tuo blog per argomento.

Puoi fare click sul pulsante “Salva bozza” per archiviare il tuo articolo come bozza o fare click sul pulsante “Pianifica” per renderlo visibile sul tuo sito.

💡 Nota: Al primo click su “Pianifica” tra le varie opzioni potrai pianificare la pubblicazione del tuo articolo ad una data e ora precise.

Passaggio #6: Personalizzazione e impostazioni del sito Web

Ora che hai creato alcuni articoli e pagine sul tuo sito Web, sarai in grado di personalizzare e sistemare tutto meglio sul tuo sito web.

Per impostazione predefinita come detto prima, la home page del tuo sito Web mostrerà i tuoi ultimi articoli più recenti, e non una pagina statica.
Se preferisci avere un una home page statica separata dal blog devi fare così:

Devi andare su Impostazioni »Lettura nell’area di amministrazione di WordPress.
Nell’opzione “La tua homepage mostra” fai click su “Una pagina statica” e seleziona per HomePage: la pagina “Home” e “Pagina articoli” La pagina “Blog” come in foto:

 

 

Dopo per rendere effettive le modifiche fai click sul pulsante “Salva modifiche” in fondo alla pagina.

 

WordPress ora utilizzerà la pagina “Home” come pagina iniziale del tuo sito e la pagina “Blog” per visualizzare gli articoli del blog.

 

 

Cambia titolo del sito e motto

Durante l’installazione puoi scegliere il titolo del tuo sito. WordPress aggiunge automaticamente una descrizione del tuo sito.
Puoi modificare il titolo e il “motto” del tuo sito in qualsiasi momento visitando la pagina Impostazioni »Generale .



Il titolo del tuo sito sarà il nome del tuo sito web. Il motto è generalmente una singola riga che descrive brevemente il tuo sito web. Se lo vuoi, puoi anche lasciarlo vuoto come ho fatto io.

Fai sempre click sul pulsante “Salva modifiche” per rendere effettive le modifiche.

Configurare le impostazioni dei commenti

WordPress è dotato di un sistema di commenti integrato che consente agli utenti di lasciare commenti sotto i tuoi articoli. Questo è ottimo per il coinvolgimento degli utenti, ma è preso di mira anche dagli spammer.

💡 Nota: Nelle ultime versioni di WordPress dovrebbe essere già attiva questa opzione, se nel caso non è attiva, fai cosi.

Per far ciò, devi abilitare la moderazione dei commenti sul tuo sito web.

Sempre in Impostazioni »Discussioni e cerca la voce “Prima che appaia un commento“. Seleziona la casella accanto all’opzione “Il commento deve essere approvato manualmente“.

 

Sempre in fondo alla pagina “Salva modifiche” e andiamo avanti.

Passaggio #7: Installazione dei Plug-In

Uno dei maggiori punti di forza di WordPress è la sua estensibilità.

I plugin di WordPress sono come app per il tuo sito WordPress. Ti consentono di aggiungere funzionalità al tuo sito WordPress. Ad esempio i moduli di contatto, gallerie fotografiche, ottimizzazione immagini, widget, ecc… Con i plugin giusti , puoi fare in modo che il tuo sito web faccia qualsiasi cosa.

Attualmente sono disponibili 55.753 plug-in gratuiti nell’archivio ufficiale di WordPress. Ovviamente ci sono anche plugin a pagamento venduti da siti Web e sviluppatori di terze parti.

Come installare un plug-in su WordPress?

Come i temi, puoi installare plug-in direttamente dalla dashboard di WordPress, senza scaricare nulla. Basta andare nella dashboard di WordPress, Plugin »Aggiungi nuovo e sfogliare l’archivio WordPress di Plugin gratuiti.

Per iniziare ecco alcuni plug-in che dovresti prendere in considerazione, e soprattutto, sono tutti gratuiti:

  • Yoast SEO  – Migliora il tuo SEO WordPress e ottieni più traffico da Google e altri motori di ricerca in generale, ti aiuta anche ad ottimizzare i tuoi articoli per una buona SEO-OnPage.
  • WPForms Lite – Ti consente di aggiungere un modulo di contatto al tuo sito WordPress.
  • MonsterInsights – collega il tuo sito Web con Google Analytics e scopri come i visitatori trovano e utilizzano il tuo sito Web, così puoi ottimizzare ancora di più i tuoi contenuti.
  • Wordfence Security – migliora la sicurezza del tuo sito WordPress.
  • ShortPixel Image Optimizer – ottimizza le tue immagini.

Dopo aver installato e attivato un plug-in, di solito aggiungerà un nuovo collegamento da qualche parte nel menù WordPress in cui è possibile modificare le impostazioni.

Conclusione

Questo è tutto! Hai appena imparato come creare un sito web con WordPress! A questo punto, ti ho fatto vedere tutti i passaggi principali per la creazione di un sito Web con WordPress ora sei sulla buona strada per far crescere il tuo sito web personale o per la tua attività.

Come hai visto puoi fare tutto da solo e non devi saper nessun linguaggio di programmazione per riuscire a creare un sito web con WordPress.

Sta a te sbizzarrirti e imparare ad usare WordPress.

Ci vediamo nella prossima guida!

 

Iscriviti alla newsletter gratuita

Scopri come creare e far crescere un Business Online con questa newsletter GRATUITA.
Niente spam promesso! :)

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su google
Google+
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

UNISCITI AL PROGRAMMA DI AFFILIAZIONE BUILDERALL OGGI E GUADAGNA 100% DI COMMISIONE ! Guadagna una commissione del 100% con il programma di affiliazione Builderall. Segui gli esatti passi che ho fatto per guadagnare 1000€ con Facebook ads, usando una semplice strategia che puoi implementare a partire da subito. Anche se sei un principiante assoluto.